Ecco la ricetta per un frullato a base di bacche, banane e mango perfetta per una pratica post-yoga. I frullati sono una delle migliori bevande per il post-yoga, perchè contengono ingredienti densi e nutrienti che consentono al corpo di assimilare una dosa elevata di vitamine, proteine, sali e grassi.

Il tutto da una sola bevanda!

Oltre che ad essere nutrienti i frullati sono squisiti e sono anche molto facili da preparare. Quello che serve per questo frullato sono: una tazza di frutta, una tazza di verdure e un liquido per aiutare a mescolare il tutto.

Ecco gli ingredienti:

¼ di una tazza di mirtilli congelati. Queste piccole bacche sono note per essere da tempo uno degli alimenti più sani del pianta. Sono una ricca fonte di anti-ossidanti, che sono quelle sostanze che aiutano a ridurre l’ossidazione del nostro corpo. L’uso della frutta congelata contribuisce all’addensamento del frullato, dandogli consistenza.

¼ di una tazza fragole congelate. Le fragole sono una fonte formidabile di vitamina C che esista. La vitamina C aiuta a cicatrizzare le ferite, ad assorbire il ferro e a combattere le infezioni.

½ di una tazza di una banana congelata. Le banane sono quasi onnipresenti nei frullati e a ragione. Sono una fonte meravigliosa di zuccheri naturali, che contribuiscono a rendere e frullati molto più gradevoli. Le banane contengono anche molte fibre che aiutano la digestione.

¼ di una tazza di un mango congelato. Il mango è una fonte della vitamina A che protegge la salute degli occhi, della pelle e dei capelli.

1 tazza di spinaci. Non c’è da meravigliarsi se vengono aggiunti gli spinaci ad un frullato di frutta. Gli aromi e i colori della frutta coprono totalmente il sapore degli spinaci, che sono una delle migliori fonti di vitamina K.

1 cucchiaio di semi di chia (si trovano nelle erboristerie e nelle botteghe equo-solidali ). I semi di chia sono eccellenti nel controllare il livello degli zuccheri nel sangue) e contengono proteine, manganese, fibre e calcio.

1 tazza di acqua di cocco (la trovi nei supermercati). Abbiamo ora bisogno di un liquido per rendere il frullato bevibile. L’acqua di cocco ha l’aspetto dell’acqua pura e contiene magnesio, potassio che sono essenziali per la salute del cuore ed ha proprietà altamente disintossicanti. Si consiglia di usare acqua di cocco refrigerata per rendere il frullato bello freddo quando lo bevi.

IL METODO

Versa l’acqua di cocco in un frullatore e poi aggiungi il resto degli ingredienti.

Frulla bene il tutto finchè non otterrai una miscela uniforme.